Futuro Remoto, siamo in arrivo!

Ci vediamo a Futuro Remoto 2015
7 October 2015
Futuro Remoto: i piedi a terra, la mente in volo
5 January 2016

Futuro Remoto, siamo in arrivo!

Gli orti mobili sono quasi pronti: finalmente possiamo raccontare qualcosa in più su quello che succederà a Napoli nei prossimi giorni e ciò che è successo a Marcianise nelle ultime settimane.

 

FUTURO REMOTO 2015

 

Quest’estate, con l’adesione a Futuro Remoto 2015, la manifestazione di Città della Scienza per la prima volta in Piazza Plebiscito a Napoli, abbiamo deciso di coinvolgere il gruppo NOVE.ARCHITETTI, i ragazzi che nel 2011 progettarono, ancora studenti della Federico II, L’Orto in Campania. In tempo record e lavorando a distanza, gli architetti, ormai professionisti sparsi per l’Italia e l’Europa, hanno concepito due strutture dalla doppia valenza: orti affascinanti e spazi idonei per la didattica.

Nasce vorTonoi, l’orto organico, basato sul diagramma di Voronoi, un sistema con cui si riescono a discretizzare poligoni irregolari inscritti in una superfice. Niente di meglio per riprodurre la struttura cellulare dei tessuti vegetali in uno spazio simbolico che diventa pretesto per raccontare ai visitatori, per esempio, la forma microscopica dei tanto apprezzati  friarielli…

 

 

Con due spazi così belli, non potevamo non curare la parte botanica. I nostri amici e consulenti del Consorzio ARCA, collaboratori da anni, hanno coltivato per l’occasione le orticole autunnali più caratteristiche dei nostri territori: la Minestra di Natale, la Torzella, il Finocchio Palettone, la Scarola, la Lattuga Bacolese, ecc. A questi ecotipi locali aggiungeremo erbe aromatiche e alberi caratteristici del Mediterraneo.

 

 

Il 16 ottobre, i docenti, ben 14 sui 25 della squadra dell’orto di Marcianise, arriveranno nella piazza napoletana per offrire al pubblico di Futuro Remoto 36 laboratori e “passeggiate didattiche” dedicati all’agricoltura sostenibile, la sana alimentazione, la lotta agli sprechi, il riciclo dei rifiuti, le filiere della produzione alimentare. Forti di 5 anni di esperienza, i giovani docenti proporranno una didattica laboratoriale, basata sul principio del learning by doing, che prevede attività interattive e molti materiali ludico-didattici, come questo gioco sulla monocoltura in campo e la diversità in  orto.

 

 

Ventie a trovarci a Piazza del Plebiscito dal 16 al 19 ottobre! Intanto, i lavori di costruzione degli orti continuano, rimanete sintonizzati per tutte le novità…

 

1 Comment

  1. gianna simeoni ha detto:

    … mi piacerebbe sapere che avete coinvolto anche le IV – V elementari e i ragazzi delle medie del Rione in cui insiste la manifestazione, come ambasciatori… guide…accompagnatori all’avvenimento, baci e …in bocca al lupo per la buona riuscita di questa bella iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *