In orto per coltivare una visione olistica del mondo

L’orto romano targato USA
10 April 2011
Alcuni lavori per il festival dei ragazzi dell’ISA di San Leucio
13 April 2011

In orto per coltivare una visione olistica del mondo

L’Olismo (dal greco όλος, cioè “la totalità”) è una posizione filosofica basata sull’idea che le proprietà di un sistema non possano essere spiegate esclusivamente tramite le sue componenti. Relativamente a ciò che può essere chiamato “olistico”, per definizione, la sommatoria funzionale delle parti è sempre maggiore/differente della somma delle prestazioni delle parti prese singolarmente. Un tipico esempio di struttura olistica è un orto perchè, in quanto tale, va considerato sempre come un’unità-totalità non esprimibile con l’insieme delle parti che lo costituiscono (suolo, piante, insetti, funghi e batteri, luce, acqua etc.). In un orto è facile e divertente sviluppare la consapevolezza di sè, del proprio ruolo e del proprio agire, promuovere cambiamenti generando pensieri e comportamenti nuovi e più responsabili.

Un nonno ortolano aiuta un bimbo a piantumare una piantina di melanzana. Orto in Condotta di Sant'Antimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *